venerdì 22 febbraio 2013

Torta di mele ricca, in crosta di amaretto alle mandorle



In una giornata fredda e imbiancata, con fiocchi di neve grandi come pomodori ciliegini - tanto per rimanere in tema:) -  non c'è niente di meglio che iniziare la giornata con un'abbondante e sostanziosa colazione.
E una torta di mele, con una tazza di un buon tè nero, mi mettono in pace con il mondo...
Avevo del mascarpone in frigo, cioccolato bianco in dispensa...ho iniziato a mescolare insieme gli ingredienti ed è uscita questa torta, davvero una piacevole sorpresa!

Torta di mele ricca, in crosta di amaretto alle mandorle


Ingredienti per una tortiera di diametro di cm. 18

2 uova
120 grammi di zucchero semolato
130 grammi di mascarpone
200 grammi di farina 00
100 grammi di cioccolato bianco 
1/2 bustina di lievito in polvere
3 mele
qualche dattero
1 cucchiaio di sassolino oppure liquore all'amaretto
estratto di vaniglia 

per la crosta alle mandorle:

1 albume
3 cucchiai di farina di mandorle
3 cucchiai di zucchero semolato
mandorle per decorare

In una ciotola montare lo zucchero con le uova intere, fino a renderle spumose.
Aggiungere il mascarpone a cucchiaiate, continuando a montare.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e aggiungerlo a filo al composto, poi inserire l'estratto di vaniglia e il liquore. 
Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla poca alla volta, mescolando delicatamente con una spatola.
Infine aggiungere le mele e i datteri, tagliati a pezzetti.
Versare in una teglia imburrata e infarinata, pareggiando la superficie (il composto è piuttosto denso).
Preparare la glassa mescolando tutti gli ingredienti e spalmarla delicatamente sulla torta, decorando con le mandorle.
Infornare a 180°C per circa 35/40 minuti, prova stecchino!

Buon fine settimana!





8 commenti:

  1. Stupenda, proprio ideale per il tè del pomeriggio!! Se ti va puoi partecipare al mio Linky Party "La Cucina di una Volta" con una tua ricetta! A presto!
    www.lavitafrugale.com

    RispondiElimina
  2. Questa torta dev'essere la fine del mondo, dagli ingredienti mi piace un sacco. Te la invidio insieme alla neve.

    Ho cambiato nome e indirizzo al mio blog, mi farebbe piacere averti nuovamente tra i miei lettori, li ho persi tutti. Ora sono qui:
    http://iltempoincucina.blogspot.it/

    A presto!

    RispondiElimina
  3. Chissà che buona. E domattina, ne vorrei una intera con un bel cappuccino fumante...
    Elli

    RispondiElimina
  4. Una torta di mele mandorlata.Dev'essere stupenda!

    RispondiElimina
  5. In effetti....una gran bella invenzione! Sembra buonissima!!!
    Buon week-end anche a te!
    Eleonora

    RispondiElimina
  6. Io adoro le torte con le mele e ricerco sempre qualche interessante novità ..la tua ricetta è originale e me la salvo subito perchè a casa mia la torta di mele piace in tutte le salse ...ciao e buona serata Lia

    RispondiElimina
  7. Non amo molto l'amaretto, ma questa sembra stuzzicante!

    Anna

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Pin It button on image hover