venerdì 22 aprile 2011

Buona Pasqua e Lasagne ai funghi!

Dove mi procuro i funghi porcini ve lo avevo già raccontato: si è aggiunto come fornitore ufficiale anche mio cugino, che a Natale mi regala un bel vaso pieno dei porcini che raccoglie in autunno, già essiccati.
Siamo a Pasqua e per utilizzarli al meglio questo è il primo che preparerò per pranzo!

Buona Pasqua a tutti voi!


Lasagne ai funghi

(Una teglia per circa 6 persone)

Per la pasta:

3 uova grandi

300 grammi di farina

Per il ripieno:

1 cipolla

250 grammi di funghi tipo champignon (puliti)

50 grammi di funghi porcini secchi

200 grammi di formaggio Emmental o Fontina a fette

200 grammi di prosciutto cotto (facoltativo)

100 grammi di Parmigiano reggiano grattugiato

Olio extra vergine di oliva

½ bicchiere di vino bianco secco

2 cucchiai di Prezzemolo tritato finemente

Burro

Pepe, sale

Per la besciamella:

50 grammi di burro

50 grammi di farina

600 grammi di latte caldo

Sale

Noce moscata

Preparate la pasta amalgamando le uova alla farina e lavorando a lungo, fino ad ottenere un impasto setoso e morbido. Sigillate bene e lasciate riposare.

Lavate i funghi secchi e lasciateli ammorbidire in acqua tiepida, poi strizzateli bene e tritateli con un coltello.
Tagliate a fettine anche i funghi freschi.
Lasciate soffriggere la cipolla nell’olio, aggiungete i funghi, freschi e secchi, sale e pepe e lasciate insaporire qualche minuto, fino a che non si asciugherà l’acqua rilasciata dai funghi freschi.
Bagnate con il vino, lasciate evaporare e unite il prezzemolo. Togliete dal fuoco.

Preparate la besciamella:

Fate sciogliere il burro in un pentolino, aggiungete la farina e, mescolando continuamente, lasciate cuocere per qualche minuto.
Togliete dal fuoco e aggiungete il latte, precedentemente scaldato, continuando a mescolare.
Rimettete sul fuoco e lasciare addensare la salsa. Aggiungete infine il sale e poca noce moscata e unite la besciamella ai funghi preparati.

Stendete la pasta molto sottile, tagliatela a rettangoli, a seconda delle dimensioni della teglia da forno che userete.
Mettete sul fuoco un tegame capiente pieno di acqua salata, una volta pronti i pezzi di pasta, scottateli un minuto e poneteli ad asciugare su un canovaccio (che non profumi di ammorbidente!).
Non aspettate di avere tutta la pasta pronta, quando avrete fatto scottare la pasta occorrente per uno strato, iniziate a comporre le lasagne:

Ungete la teglia con poco burro e spalmate un leggero strato di salsa di funghi. Coprite il tutto con uno strato di pasta. A questo punto versate un generoso strato di salsa sulla pasta, poi fette di Emmental e fiocchetti di burro.
Ricoprite con la pasta e salsa di funghi e, al posto del formaggio Emmental spolverizzate con parmigiano reggiano e sopra mettete le fette di prosciutto cotto.
Un altro strato come il primo (pasta-salsa ai funghi – Emmental - fiocchetti di burro).
Nell’ultimo strato io metto sulla pasta solo la salsa ai funghi e spolverizzo con abbondante parmigiano e fiocchetti di burro.
Non mi piacciono le lasagne altissime: facendo “solo “ 3 o 4 strati di pasta, la lasagna rimane croccante fuori rimanendo morbida all’interno.
Mettete la teglia in forno a 180 gradi per circa 30/40 minuti, la superficie dovrà essere dorata e croccante ai lati.

7 commenti:

  1. Waoo que rica!! Me encanta!

    Saludos

    RispondiElimina
  2. un piatto perfetto per festeggiare la Pasqua ,tanti auguri!!!

    RispondiElimina
  3. Dany non vedo l'ora di assaggiarle!

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte! E ancora tanti auguri:-)

    RispondiElimina
  5. Anche a me regalano sempre i funghi... li cucino, ma sempre con un po' di timore... non mi fido mai del tutto!
    Ottima la tua ricetta!

    RispondiElimina

Pin It button on image hover